24 gennaio 2022
esonero alternativo alla Cig Covid-19 - istruzioni operative
https://www.federalberghi.it/circolari/esonero-alternativo-alla-cig-covid-19-istruzioni-operative.aspx

- servizio: Lavoro & Sindacale
- circolare n. 38 del 2022

L’INPS fornisce ulteriori chiarimenti rispetto all’ambito di applicazione dell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali per i datori di lavoro che non richiedono trattamenti di integrazione salariale, nonché le indicazioni operative per la richiesta dell’esonero e per la corretta esposizione del beneficio nelle denunce contributive.




21 gennaio 2022
decreto-legge sostegni ter
https://www.federalberghi.it/circolari/misure-di-sostegno-per-il-settore-turismo.aspx

- servizio: Direzione
- circolare n. 37 del 2022
Il Consiglio dei ministri, nella riunione del 21 gennaio, ha approvato un decreto-legge recante misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e ai lavoratori connesse all'emergenza da COVID-19, nonché per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico.



21 gennaio 2022
contributi per iniziative e manifestazioni
https://www.federalberghi.it/circolari/contributi-per-iniziative-e-manifestazioni.aspx

- servizio: Stampa & Pubbliche Relazioni
- circolare n. 36 del 2022

Il Ministero del turismo ha comunicato le nuove modalità di presentazione delle domande per i contributi relativi a iniziative e manifestazioni che interessino il movimento turistico, a favore di Enti pubblici o di diritto pubblico o Enti senza scopo di lucro che svolgano attività dirette ad incrementare il movimento dei forestieri o il turismo sociale o giovanile. 

Le domande dovranno essere presentate entro il 30 gennaio esclusivamente tramite PEC all'indirizzo dir.promozione@pec.ministeroturismo.gov.it

L'erogazione dei contributi, normata dalla legge 4 agosto 1955, n. 702, è regolamentata dalle disposizioni del decreto ministeriale 26 giugno 2019 del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e del turismo.




18 gennaio 2022
imposta di soggiorno - ruolo di responsabile di imposta
https://www.federalberghi.it/circolari/imposta-di-soggiorno-ruolo-di-responsabile-di-imposta.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 35 del 2022
A seguito dell’attribuzione del ruolo di “responsabile di imposta”, la Corte di Cassazione ha ritenuto non più configurabile il reato di peculato a carico del gestore che non riversa l’imposta incassata, a decorrere dall’entrata in vigore del decreto-legge “rilancio” (19 maggio 2020), senza efficacia retroattiva. Alcune Corti di merito hanno invece ritenuto che la “depenalizzazione” dovesse avere efficacia retroattiva, sulla base del principio del “favor rei”. L’articolo 5-quinquies del decreto-legge n. 146 del 2021 ha fornito una interpretazione autentica, secondo la quale la norma che attribuisce la qualifica di responsabile del pagamento dell’imposta di soggiorno al gestore della struttura ricettiva si intende applicabile anche ai casi verificatisi prima del 19 maggio 2020. Continua invece ad essere controversa l’attribuzione al gestore della struttura ricettiva anche del ruolo di “agente contabile” e conseguentemente la sussistenza dell’obbligo del conto giudiziale, tramite l’invio del Modello 21.



18 gennaio 2022
audizione di Federalberghi sul decreto milleproroghe 2022
https://www.federalberghi.it/circolari/audizione-di-federalberghi-sul-decreto-milleproroghe-2022.aspx

- servizio: Direzione
- circolare n. 34 del 2022
Le Commissioni I e V della Camera dei deputati hanno svolto l’audizione di Federalberghi sul decreto “milleproroghe” per l’anno 2022. Il nostro intervento si è aperto con l’illustrazione della situazione di difficoltà in cui versa il mercato turistico, per poi passare all’illustrazione di un articolato insieme di misure che Federalberghi chiede di attivare, sia modificando il decreto “milleproroghe” sia con i prossimi provvedimenti che il Governo e il Parlamento si accingono a adottare. Tra le nostre richieste, si segnalano quelle concernenti: - la necessità di prorogare alcune misure di sostegno, che sono venute meno nei mesi scorsi o stanno per esaurirsi: moratoria sui mutui, garanzie sui crediti, cassa integrazione, credito imposta affitti, esonero IMU; - la necessità di intervenire su alcune proroghe di tipo tecnico, in materia di passaporti vaccinali, bonus terme e prevenzione incendi.



18 gennaio 2022
aiuti di stato covi19 - decreto ministero economia e finanze
https://www.federalberghi.it/circolari/aiuti-di-stato-covi19-decreto-ministero-economia-e-finanze.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 33 del 2022
Quali aiuti Covid dovranno essere soggetti al monitoraggio, cosa si dovrà indicare nelle autodichiarazioni che i beneficiari di tali aiuti dovranno predisporre, come verranno restituiti gli eventuali aiuti ricevuti in eccesso: lo stabilisce il DM 11 dicembre 2021 del Ministero dell’Economia e delle finanze, in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, che individua le modalità di monitoraggio e controllo degli aiuti di Stato erogati a sostegno dell'economia nell’emergenza Covid.



18 gennaio 2022
avviso pubblico turismo accessibile e inclusivo
https://www.federalberghi.it/circolari/avviso-pubblico-turismo-accessibile-e-inclusivo.aspx

- servizio: Stampa & Pubbliche Relazioni
- circolare n. 32 del 2022

La Presidenza del Consiglio dei ministri ha pubblicato un avviso pubblico per promuovere l'attuazione di progetti volti a favorire il turismo accessibile attraverso azioni finalizzate:
- allo sviluppo del turismo accessibile e inclusivo volto a favorire la presenza di turisti con disabilità e dei loro familiari;
- alla realizzazione di infrastrutture e all’organizzazione di servizi accessibili;
- all’offerta turistica accessibile ed inclusiva, anche attraverso tirocini lavorativi per persone con disabilità.

Il progetto dovrà essere presentato da una Regione o Provincia autonoma, ma può riguardare anche gli alberghi. 




17 gennaio 2022
Istat – rilevazione sul movimento negli esercizi ricettivi 2022
https://www.federalberghi.it/circolari/istat--rilevazione-sul-movimento-negli-esercizi-ricettivi-2022.aspx

- servizio: Stampa & Pubbliche Relazioni
- circolare n. 31 del 2022

L’ISTAT effettua anche nel corso del 2022 la rilevazione sul “Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi”. La rilevazione raccoglie informazioni, per ciascun mese dell’anno e per ciascun comune, sugli arrivi e sulle presenze nelle strutture ricettive dei clienti residenti e non residenti in Italia, distinguendo i primi in base alla regione italiana di residenza e i secondi in base al Paese estero di residenza.




17 gennaio 2022
apparecchi per la ricerca delle persone 2022
https://www.federalberghi.it/circolari/apparecchi-per-la-ricerca-delle-persone-2022.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 30 del 2022
Entro il prossimo 31 gennaio dovrà essere versato il contributo annuale dovuto dai detentori di apparecchi cercapersone, non di libero uso.



17 gennaio 2022
Bandi di concessione per il recupero e il riuso degli immobili pubblici
https://www.federalberghi.it/circolari/bandi-di-concessione-per-il-recupero-e-il-riuso-degli-immobili-pubblici.aspx

- servizio: Stampa & Pubbliche Relazioni
- circolare n. 29 del 2022

L’Agenzia del Demanio affida in concessione/locazione di valorizzazione alcuni immobili di proprietà dello Stato, scelti per essere avviati ad una valorizzazione economica, sociale, culturale, turistica, assicurandone la fruizione pubblica, sottraendoli al degrado e aprendoli al pubblico.

Attraverso bandi pubblici di gara, l’Agenzia affida i beni, sparsi sul territorio nazionale per un massimo di 50 anni, a privati in grado di farsi carico del loro recupero, riuso e buona gestione. I bandi sono pubblicati nella sezione Gare e Aste del sito https://www.agenziademanio.it/opencms/it/progetti/concval2021/

Per presentare l’offerta c’è tempo fino alle ore 12.00 del 19 maggio 2022.





Comunicato stampa 05_08_21

COMUNICATO STAMPA

“Dispensa da obbligo di Green pass nei ristoranti degli hotel, per gli ospiti soggiornanti: il plauso del presidente Massimiliano Schiavon”


(Venezia, 5 agosto 2021)


"Un'ottima notizia, davvero": così il presidente di Federalberghi Veneto Massimiliano Schiavon commenta la dispensa da obbligo di Green pass nei ristoranti degli hotel, per gli ospiti soggiornanti.
"In queste ultime settimane, Federalberghi, a livello nazionale e in tutte le sue diramazioni locali, ha più volte fatto presente che gli ospiti sono da sempre già tracciati in accoglienza al momento del check-in - afferma Schiavon - Tante persone che avevano prenotato la loro vacanza in questo periodo ci hanno contattati per avere delucidazioni. Ringraziamo il ministro del Turismo Garavaglia - sottolinea Schiavon - che ha permesso di fare piena chiarezza sul punto: il green pass non è richiesto né per accedere in hotel né per fruire del servizio di ristorazione interna, per i clienti della struttura. Ora le persone sanno che possono fare le proprie ferie serene, chiamaramente nel rispetto delle misure previste e osservando le cautele richieste. Le nostre strutture sono pronte ad accoglierle, come sempre, nella massima sicurezza secondo i protocolli di legge anti covid vigenti".

Rassegna Stampa 20_07_2021

Schiavon: "Si al certificato piuttosto che la zona gialla"

Rassegna Stampa 16_07_2021

"Grandi navi, gli operatori rimpiangono i turisti."

 

esonero alternativo alla Cig Covid-19 - istruzioni operative

L’INPS fornisce ulteriori chiarimenti rispetto all’ambito di applicazione dell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali per i datori di lavoro che non richiedono trattamenti di integrazione salariale, nonché le indicazioni operative per la richiesta dell’esonero e per la corretta esposizione del beneficio nelle denunce contributive.

decreto-legge sostegni ter

Il Consiglio dei ministri, nella riunione del 21 gennaio, ha approvato un decreto-legge recante misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e ai lavoratori connesse all'emergenza da COVID-19, nonché per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico.

contributi per iniziative e manifestazioni

Il Ministero del turismo ha comunicato le nuove modalità di presentazione delle domande per i contributi relativi a iniziative e manifestazioni che interessino il movimento turistico, a favore di Enti pubblici o di diritto pubblico o Enti senza scopo di lucro che svolgano attività dirette ad incrementare il movimento dei forestieri o il turismo sociale o giovanile. 

Le domande dovranno essere presentate entro il 30 gennaio esclusivamente tramite PEC all'indirizzo dir.promozione@pec.ministeroturismo.gov.it

L'erogazione dei contributi, normata dalla legge 4 agosto 1955, n. 702, è regolamentata dalle disposizioni del decreto ministeriale 26 giugno 2019 del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e del turismo.

​​​​