• Regione Veneto: aperto conto di solidarietà per le devastazioni del maltempo

    Per fronteggiare le devastazioni provocate dall’ondata di maltempo che ha colpito il Veneto, e creare disponibilità finanziarie da utilizzare in aiuto alle popolazioni colpite, la Regione, oltre ai vari passi formali per ottenere sostegni pubblici nazionali, fa appello anche alla solidarietà degli italiani e dei veneti.
    Dopo l’avvio della procedura per l’attivazione di un numero sms solidale, con la richiesta formale inviata dal Presidente Luca Zaia al Capo della Protezione Civile nazionale Angelo Borrelli, la Regione ha anche attivato un conto corrente dove, chi vorrà, potrà versare un proprio contributo. “Spero – dice Zaia – che questo conto corrente possa avere la diffusione più ampia possibile e che, come sempre, possa trovare riscontro nella grande generosità della gente. Da parte mia – aggiunge il Governatore – un solo impegno e una sola garanzia: ogni centesimo che verrà versato andrà destinato solo ed esclusivamente per aiutare le persone in difficoltà”. Il Conto Corrente è attivato presso la Banca Unicredit Spa, tesoriere regionale, ed è denominato “REGIONE VENETO – VENETO IN GINOCCHIO PER MALTEMPO OTT. – NOV. 2018”. Il Codice IBAN è: IT 75 C 02008 02017 000105442360. La causale è: “VENETO IN GINOCCHIO PER MALTEMPO OTTOBRE-NOVEMBRE 2018”.

     

     

     

     

  • Federalberghi Veneto sta con Cortina 2026

    Olimpiadi 2026: Federalberghi Veneto sta con Cortina. Lo scrive nero su bianco il presidente regionale della Federazione Marco Michielli, in una lettera indirizzata al presidente del Coni Giovanni Malagò, partita oggi dal Veneto. La Federazione regionale degli Albergatori sostiene la candidatura delle Olimpiadi invernali 2026, con le proprie Associazioni territoriali di Cortina d’Ampezzo e di Belluno, auspicando che il CONI possa condividere questa proposta, portando le Dolomiti come indicazione italiana per le Olimpiadi invernali del 2026.

  • ITS Academy Turismo Veneto e imprenditori a confronto, consegna di 60 nuovi diplomi per giovani esperti di turismo e 13 borse di studio.

    Sono due le parole a cui l’ITS Academy Turismo Veneto si è ispirato per realizzare questo evento: innovazione e lavoro. Il 25 febbraio, ITS Academy Turismo Veneto si è mostrato al mondo turistico contemporaneo confrontandosi con aziende ed esperti del territorio, alla scoperta di innovazioni e prospettive future nel settore turistico. L’evento, che ha visto una grande partecipazione di pubblico di settore e di corsisti interessati alle innovazioni di questo mondo, si è confermato un importante momento di formazione sulle nuove tendenze. “Il mercato del turismo richiede sempre più professionalità e competenza a tutti i livelli. Tutto questo non può che passare attraverso un processo di crescita e di costante formazione, affinché tutti gli operatori del turismo diventino di fatto ambasciatori e garanti della qualità di una destinazione e del territorio ospitante. Un processo che preveda quindi il massimo dell’innovazione con il massimo della relazione con l’Ospite", dichiara il presidente della Fondazione ITS Turismo Veneto Massimiliano Schiavon. L’innovazione è stata la protagonista: l’intervento di imprenditori, che hanno saputo coniugare al mondo turistico moderno tecnologie all’avanguardia, insieme alla presenza dell’assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro Elena Donazzan, è stato la chiave di volta per un pomeriggio che ha saputo disegnare scenari e prospettive future. Intorno alla tavola rotonda, oltre all’Assessore Donazzan, il presidente della Fondazione ITS Turismo Veneto Massimiliano Schiavon, il vicepresidente Federturismo e presidente EBIT Veneto Antonello De Medici, Mauro Santinato presidente TeamWork, Pier Mattia Avesani, da sempre attratto dall’innovazione e dalle nuove frontiere tecnologiche, CEO di Uqido, che ha raccontato di realtà aumentata e Fabrizio Fabbri, noto imprenditore del settore alberghiero e proprietario dell’Up Hotel di Rimini, che ha trattato il tema della ricettività 4.0. “Sono soddisfatta di questo pomeriggio di lavoro, è stato un momento di formazione su temi a me cari: lavoro e istruzione. Gli ITS si confermano percorsi di alta specializzazione, che la Regione ha fortemente voluto e sostenuto anche economicamente con risorse sempre maggiori – sottolinea l’assessore Donazzan – Il Veneto è una delle Regioni più attrattive d’Europa per il turismo e non possiamo non lavorare sulla formazione degli operatori perché siano sempre più allineati alle nuove tendenze internazionali di accoglienza e valorizzazione dei territori. Vorrei un futuro con un numero sempre maggiore di giovani interessati a questo settore per poter individuare i migliori, i più motivati ad affrontare questi percorsi”. I 60 futuri manager del turismo, che hanno ricevuto il diploma in tale occasione, vantano un contatto diretto col mondo del lavoro grazie ai due stage curriculari in strutture ed enti di notevole importanza. Sono già tutti coinvolti nel mondo del lavoro con esperienze aderenti al loro percorso, grazie all’alto livello della formazione e al contatto continuo con le imprese territoriali. I diplomati sono istruiti per diventare un nuovo tipo di operatori turistici, per lavorare con alta professionalità, stando sempre al passo con le ultime innovazioni tecnologiche riguardanti il settore turistico. ITS Academy Turismo Veneto si distingue in tutto il territorio nazionale per essere al primo posto tra gli ITS del turismo per innovazione delle figure professionali e occupabilità dei corsisti. Il tasso di occupazione è infatti quotato al 96% a un anno dalla conclusione dei percorsi. Sono state consegnate dal sistema regionale di Federalberghi, Confturismo e Confcommercio anche 13 borse di studio, di cui 10 in memoria del direttore di Federalberghi Veneto Nicola Sartorello, recentemente scomparso. “Sono orgoglioso di aver consegnato il riconoscimento intitolato al nostro storico direttore, e consigliere dell’ITS, che è stato uno dei padri di questa iniziativa”, ha commentato il presidente regionale di Federalberghi e di Confturismo Veneto Marco Michielli.

  • "Alto Adriatico": progetto di un brand unico per la valorizzazione delle spiagge del litorale veneto e friulano

    Nella giornata di lunedì 22 maggio si è tenuto, presso la sede della Regione Veneto, un primo incontro per discutere il lancio della strategia di valorizzazione delle spiagge dei litorali veneto e friulano sotto il brand unitario “Alto Adriatico”. Erano presenti all’incontro il vicepresidente regionale Gianluca Forcolin, l’assessore regionale al turismo veneto Federico Caner, il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, e il presidente di Federalberghi Veneto, Marco Michielli.

  • Meteo Veneto, parte una nuova "stagione"

    Il 31 maggio 2016 a Palazzo Balbi in Venezia è stato sottoscritto  il Protocollo d’intesa nel quale sono indicati i servizi realizzati da Arpav e messi a disposizione degli operatori, nonché il ruolo e le iniziative attuate dalla Regione e dalle associazioni per la diffusione ai propri rispettivi associati delle utilità, dei servizi e delle informazioni da diffondere ai turisti italiani e stranieri e agli escursionisti. Per la Regione Veneto, ha firmato l'assessore al turismo, Federico Caner. Per Confturismo Veneto, ha firmato il presidente Marco Michielli.

  • Scuola e Turismo - siglato protocollo 2016

    Nuovo protocollo d’intesa siglato il 2 febbraio 2016 tra Regione Veneto, Ufficio scolastico regionale e associazioni di categoria del settore turistico per creare nuove figure professionali nel turismo e favorire l’incontro tra l’offerta di competenze e profili professionali da parte del mondo della scuola e della formazione e la domanda da parte delle imprese del sistema turistico. Confturismo Veneto ha collaborato attivamente con la Regione Veneto per la stesura del protocollo d’intesa.

     

    Protocollo turismo-formazione 2016

  • SMAU PADOVA 2019

    SMAU, importante fiera sui temi dell’innovazione e delle tecnologie digitali per imprese e pubbliche amministrazioni, realizzerà il dodicesimo appuntamento a Padova presso PadovaFiere, nei giorni 28 e 29 marzo 2019.

    Saranno presenti i più moderni partner per l’innovazione, dalle start-up innovative ai fornitori di soluzioni tecnologiche, le novità di prodotto, i workshop a cura delle più prestigiose business school italiane, le case history di aziende e pubbliche amministrazioni che hanno innovato con successo grazie alle tecnologie digitali e gli Smau Live Show.

    Protagonista dell’evento sarà il Premio Innovazione Smau: SMAU che coinvolgerà le migliori aziende ed enti locali che hanno adottato soluzioni tecnologiche innovative per ottenere benefici di business.

    Grazie ad una convenzione siglata con SMAU Padova, per gli associati al sistema di Federalberghi Veneto, la cui scheda descrittiva è online sul sito di SMAU Padova 2019, è previsto un INGRESSO VIP che consente di beneficiare numerosi privilegi.

    Per accedere gratuitamente alla fiera non dovrai fare altro che esibire le stampe del pass e dell'agenda.

  • Confturismo: Marco Michielli ancora ai vertici nazionali

    La Confturismo nazionale ha riconfermato la fiducia a Marco Michielli, già presidente di Confturismo Veneto e di Federalberghi Veneto, rieleggendolo alla vicepresidenza nazionale della più rappresentativa Confederazione delle imprese turistiche. L'elezione arriva all'indomani del successo di Federalberghi nella battaglia degli sconti sui colossi del web. Da Rimini, Michielli ribadisce il ruolo trainante del turismo nell'economia nazionale e la necessità di nuove strategie per la ripresa economica del Paese attraverso la valorizzazione del patrimonio e dell'offerta turistica italiana.

  • Poker di Marco Michielli

    Federalberghi Veneto ha riconfermato il 25 giugno 2015 la fiducia al suo presidente. Per la quarta volta consecutiva Marco Michielli è stato confermato a capo della Federazione regionale più rappresentativ degli albergatori, che guiderà fino al 2019 come previsto dal nuovo Statuto. Il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha espresso vivissime congratulazioni a Marco Michielli.    

     

    TURISMO: ZAIA A MICHIELLI, PRESIDENTE DI FEDERALBERGHI, “RICONFERMA E’ GARANZIA DI COLLABORAZIONE E SVILUPPO”

  • Associarsi al nostro sistema conviene

    Conviene perché il sistema Federalberghi Veneto è costituito da una rete di diciotto Associazioni Albergatori sul territorio con una rappresentanza complessiva nel Veneto di circa 2.600 imprese alberghiere. Conviene perché Federalberghi è firmataria di un Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro che guarda alle realtà alberghiere e al settore turismo e molte Associazioni Albergatori venete sono firmatarie di Contratti integrativi territoriali. Conviene perché il sistema propone convenzioni nazionali e sul territorio. Conviene perché gli albergatori troveranno le strutture organizzative più efficaci per la tutela della propria impresa. Conviene perché... in allegato il poster associativo.  

     

    Poster Federalberghi Veneto

Il presidente Marco Michielli, con i collaboratori e tutto il sistema di Federalberghi Veneto partecipano con profondo dolore al lutto per la scomparsa del direttore Nicola Sartorello; insostituibile compagno di viaggio, uomo colto, profondo e leale, professionista di alto livello. Un tenero abbraccio alla moglie Alessandra. Il servizio funebre si svolgerà mercoledì 2 gennaio 2019 alle ore 15.00 presso la Chiesa Santa Maria della Consolazione nel Cimitero di Mestre-Venezia.

"Per una politica regionale del Turismo" è il documento programmatico che Confturismo Veneto ha elaborato per la Decima Legislatura Regionale (2015-2020).

Lunedì 9 maggio 2016 è stato presentato per la prima volta al pubblico il Portale Musei Veneti (PMV), quale modalità di comunicazione scelta dalla Regione per presentare l’universo dei musei del Veneto, attraverso pagine web in cui appaiono le schede di presentazione dei singoli musei e gli eventi culturali in programmazione. Cliccate sul logo e viaggiate!

Con la Relazione sull’attività si è inteso illustrare, in termini sintetici, quanto Federalberghi Veneto ha compiuto nel corso dell’anno 2016 per il perseguimento delle proprie finalità istituzionali.

Le grandi potenzialità dell’offerta turistica veneta, valorizzata dalle capacità imprenditoriali degli operatori e da uno strutturato piano di promozione, permettono di conseguire risultati notevoli in termini di flussi turistici e producono un’elevata quota di ricchezza. Per poter rimane competitivi è necessario studiare a fondo il fenomeno che è in una fase di profonda evo- luzione: i cambiamenti antropologico-culturali della società moderna e i processi di globalizzazione hanno portato ad un nuovo modo di concepire la vacanza, con un turista sempre più esigente e selettivo, alla ricerca di ambienti naturali incontaminati, di nuovi stimoli culturali, di strutture e servizi ricettivi di qualità, alla riscoperta di tradizioni eno-gastronomiche e di antiche culture, di una vacanza esperienziale e di arric- chimento personale sotto il profilo sociale, culturale e ambientale in un rapporto diretto con i luoghi visitati, con il territorio e le sue tipicità.

Il Consiglio di Federalberghi Veneto del 23 gennaio 2013 ha approvato la firma del Protocollo di Intesa con la Regione Veneto al fine di favorire interventi di prevenzione ed adeguamento sismico degli edifici industriali, commerciali e alberghieri.

Hotrec, della quale Federalberghi è socio fondatore, ha presentato la campagna “PRENOTA DIRETTAMENTE”, che illustra i vantaggi disponibili per i clienti che si rivolgono direttamente alle strutture ricettive.

Il calendario fieristico regionale fornisce l'elenco delle manifestazioni che si svolgono in Veneto nell'anno 2018, suddivise in fiere internazionali, nazionali e locali. Redatto sui dati acquisiti direttamente dalla Regione per quanto attiene le iniziative internazionali e nazionali e delle segnalazioni dei Comuni per le locali, riporta di ciascuna manifestazione data e luogo di svolgimento, soggetto organizzatore, settore/i merceologici interessati.

Il Dossier Piscine della Regione Veneto raccoglie i documenti elaborati a livello nazionale, interregionale e regionale in ordine alla disciplina delle piscine. Vi invitiamo a scaricare il Dossier.

FV Short News - 24 dicembre 2018

FV Short News - 24 dicembre 2018

Nota 766 - Venezia variazioni imposta di soggiorno, Bankitalia quaderno n. 453

Nota 766 - Venezia variazioni imposta di soggiorno, Bankitalia quaderno n. 453

Nota 765 - Maltempo 2018, finanziamenti ai comuni

Nota 765 - Maltempo 2018, finanziamenti ai comuni

​​​​