Per il Presidente Massimiliano Schiavon la valorizzazione del capitale umano è al centro di tutte le logiche turistiche e al primo posto nell’agenda di Federalberghi Veneto.


A Jesolo, la quarta edizione del G20 Spiagge, terminata lo scorso giovedì 2 settembre con il convegno annuale del network G20s, ha visto svilupparsi un ricco programma di panel, tavole rotonde e seminari, registrando notevole interesse e ottima partecipazione.


Il presidente Massimiliano Schiavon, relatore al tavolo “Capitale umano e mercato del lavoro”, ha posto l’accento sulla centralità dei temi delle competenze e della valorizzazione del capitale umano: perni strategici di qualsiasi logica di sviluppo turistico e questioni di assoluta priorità nell’agenda di Federalberghi Veneto.


Con il convegno conclusivo di ieri, il network si è dato appuntamento a marzo 2022 sulla costiera romagnola: sarà infatti Riccione la località ospitante la quinta edizione del summit. Tra le novità, anche la nomina di una nuova cabina di regia ed il passaggio di testimone dal Sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia, al sindaco di Cavallino-Treporti, Roberta Nesto, per la direzione dei lavori della prossima edizione.


Comunicato stampa 05_08_21

COMUNICATO STAMPA

“Dispensa da obbligo di Green pass nei ristoranti degli hotel, per gli ospiti soggiornanti: il plauso del presidente Massimiliano Schiavon”


(Venezia, 5 agosto 2021)


"Un'ottima notizia, davvero": così il presidente di Federalberghi Veneto Massimiliano Schiavon commenta la dispensa da obbligo di Green pass nei ristoranti degli hotel, per gli ospiti soggiornanti.
"In queste ultime settimane, Federalberghi, a livello nazionale e in tutte le sue diramazioni locali, ha più volte fatto presente che gli ospiti sono da sempre già tracciati in accoglienza al momento del check-in - afferma Schiavon - Tante persone che avevano prenotato la loro vacanza in questo periodo ci hanno contattati per avere delucidazioni. Ringraziamo il ministro del Turismo Garavaglia - sottolinea Schiavon - che ha permesso di fare piena chiarezza sul punto: il green pass non è richiesto né per accedere in hotel né per fruire del servizio di ristorazione interna, per i clienti della struttura. Ora le persone sanno che possono fare le proprie ferie serene, chiamaramente nel rispetto delle misure previste e osservando le cautele richieste. Le nostre strutture sono pronte ad accoglierle, come sempre, nella massima sicurezza secondo i protocolli di legge anti covid vigenti".

Rassegna Stampa 20_07_2021

Schiavon: "Si al certificato piuttosto che la zona gialla"

Rassegna Stampa 16_07_2021

"Grandi navi, gli operatori rimpiangono i turisti."

 

super green pass - decreto legge 26 novembre 2021 n 172

Il decreto-legge approvato dal Governo per contenere la “quarta ondata” della pandemia Sars-Cov2 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. A decorrere dal 6 dicembre 2021 per accedere alle attività alberghiere e ricettive sarà necessario essere in possesso di green pass. Per la ristorazione ai non alloggiati sarà invece necessario il "super green pass" rilasciato a seguito di vaccinazione o guarigione.

contributi a fondo perduto - comuni santuari religiosi

L’Agenzia delle entrate ha fissato al 51,6050% la percentuale per il calcolo del contributo da erogare in favore delle attività economiche e commerciali svolte nei centri storici dei comuni ove sono situati santuari religiosi. La percentuale è ottenuta dal rapporto tra l’ammontare complessivo dei contributi richiesti (pari a 19.377.954 euro) e il limite di spesa fissato in 10 milioni di euro dalla legge di bilancio per l’anno 2021.

aiuti di stato - proroga del Temporary Framework Covid-19

La Commissione Europea ha approvato la proroga al 30 giugno 2022 del Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza connessa alla pandemia. Inoltre, il massimale degli aiuti di importo limitato è stato aumentato da 1,8 milioni di euro a 2,3 milioni per impresa, mentre il massimale degli aiuti per i costi fissi non coperti da utili è passato da 10 milioni a 12 milioni di euro;

​​​​