COMUNICATO STAMPA

Marco Gottardo nuovo direttore di Federalberghi Veneto

Il benvenuto del presidente Schiavon: "Completata la squadra. Lavoriamo, uniti e compatti, per le sfide che abbiamo davanti. Il settore è radicalmente cambiato".

Gottardo: "Ecco le linee guida dell'impegno dell'associazione".


(Venezia, 21 giugno 2021) – Si è insediato oggi il nuovo direttore di Federalberghi Veneto (2.500 associati), Marco Gottardo. Nato a Padova, 49 anni, ingegnere, è direttore di Federalberghi di Abano Terme e Montegrotto, incarico che manterrà insieme al nuovo ruolo. L’investitura è avvenuta a pochi giorni di distanza dalla nomina dei tre nuovi vicepresidenti dell’associazione: Giulio Cavara, Walter De Cassan e Monica Soranzo.

Ad accogliere Gottardo, nella sede di via Don Tosatto a Mestre, è stato il presidente Massimiliano Schiavon che così ha dato il benvenuto al neo direttore: “Con la nomina di Marco, che saluto e a cui auguro un buon lavoro a nome di tutta l'associazione, si chiude il cerchio dell’organizzazione della nuova squadra di governo che vanta al suo interno risorse di grande livello – ha detto Schiavon –. Tutti gli obiettivi sono condivisi con gli organi preposti e, come si suol dire, ora le idee e le azioni cammineranno sulle gambe delle donne e degli uomini dell’associazione. Federalberghi è unita e compatta e si prepara ad affrontare con determinazione il lavoro che abbiamo davanti, con l’onere e l’onore di rappresentare le necessità di un settore che è radicalmente cambiato”.

Il presidente Schiavon ha ricordato che Gottardo prende il posto che fu di Nicola Sartorello, lo storico direttore di Federalberghi Veneto scomparso improvvisamente e prematuramente un anno e mezzo fa, alla cui memoria è stato tributato un applauso nel corso dell’incontro con i dipendenti e collaboratori.

Il neo direttore ha delineato le linee guida dell’impegno dell’associazione. “Lavoreremo tutti insieme – ha spiegato Gottardo – a supporto della ripresa del turismo, pilastro dell’economia regionale, tanto più in qusta fase di ripartenza nel tempo segnato dal covid. Nel 2019 il comparto ha registrato 71 milioni e mezzo di presenze in Veneto, un fatturato di 8 miliardi di euro da parte degli hotel, oltre 60 mila impiegati: numeri che già da soli dicono tutto”.

E ha sottolineato: “Cinque, in particolare, sono gli ambiti in cui ci concentreremo da qui in avanti: il sostegno strutturale alle imprese post covid; la sostenibilità finanziaria con l’accesso al credito e il consolidamento patrimoniale; l’aiuto al capitale umano, dall’incontro della domanda con l’offerta, alla valorizzazione delle competenze; il supporto alla riqualificazione del patrimonio immobiliare degli hotel per favorire la competitività delle imprese; e la spinta alla modernizzazione, tramite l’innovazione e la digitalizzazione”.

Obbiettivi ambiziosi, da raggiungere anche in vista degli appuntamenti che caratterizzeranno i prossimi mesi e anni: dalla ripresa del turismo in tutti i contesti regionali – centri storici (Venezia in primis), città d’arte, costa balneare, laghi, montagne –, fino alle Olimpiadi di Milano Cortina del 2026.


Risorse umane e competenze per il turismo - a Stresa il terzo forum organizzato da Federalberghi

L’11 e il 12 aprile sono le due giornate scelte da Federalberghi per parlare di risorse umane e di competenze nel turismo.

 Il Forum, giunto alla terza edizione, è annoverato tra gli eventi dell’Anno europeo delle Competenze della Commissione europea e della Giornata nazionale del made in Italy promossa dal Ministero delle imprese e del made in Italy, e avrà come sede l’Hotel Regina Palace di Stresa.

 

Pasqua 2024, nel belpaese a caccia di relax

Una Pasqua dalla dimensione prevalentemente familiare, la festa ideale per “ritrovarsi” fuori dal solito contesto e lasciare spazio al relax, a lunghe passeggiate, al ritorno al mare e alla scoperta delle bellezze delle città d’arte, senza allontanarsi troppo dalle regioni in cui si vive. E soprattutto, una vacanza da vivere principalmente in Italia.

Questa la scelta dei quasi 11 milioni di italiani che si metteranno in viaggio per le festività pasquali secondo l’indagine realizzata da Tecnè per conto della Federalberghi.

A Pasqua più terme per tutti, il 24 per cento degli italiani vorrebbe trascorrere una vacanza alle terme

Una Pasqua che onora il piacere delle Terme: questo sembra evidenziare la ricerca realizzata da Eumetra MR Spa per la Federalberghi Terme riguardo le possibilità di viaggio degli italiani in occasione delle Festività pasquali.

Una bella fetta del campione dell’indagine ha infatti manifestato interesse per passare le vacanze pasquali nei centri termali che l’Italia offre su tutto il suo territorio.

portale MEPA - invio slide

Sono disponibili, presso le associazioni territoriali, le slide del webinar sul funzionamento del portale MePA, organizzato da Federalberghi in collaborazione con Consip. Nella pagina “Supporto” del portale www.acquistinretepa.it sono disponibili alcuni webinar che affrontano le principali funzionalità del sistema. I webinar possono essere seguiti sia in diretta (sezione Eventi e Formazione) che registrati (sezione Filmati). Dalla stessa pagina “Supporto” è inoltre possibile accedere al manuale wiki che può essere consultato per qualsiasi chiarimento sulle varie procedure.

statuto tipo delle organizzazioni aderenti

Federalberghi ha costituito un gruppo di lavoro incaricato di provvedere all'elaborazione di uno statuto tipo per le organizzazioni aderenti.

relazione sull’attività svolta dalla Federazione nel 2023

Il Consiglio direttivo di Federalberghi, nella riunione del 17 aprile 2024, ha esaminato il testo della relazione sull’attività federale nell’anno 2023.

La relazione verrà portata all’approvazione dell’Assemblea, eventualmente apportando modifiche e integrazioni suggerite dalle organizzazioni aderenti.

​​​​