Il Consiglio Direttivo di Federalberghi Veneto del 23 gennaio 2013 ha approvato la firma del Protocollo di Intesa tra Regione Veneto, Prefetture del Veneto, Ance Veneto, Confindustria Veneto/Federturismo Veneto, Foiv, Federazione degli Ordini degli Architetti del Veneto e Federalberghi Veneto, al fine di favorire interventi di prevenzione, miglioramento ed adeguamento sismico degli edifici industriali, commerciali e alberghieri.

Il 5 febbraio 2013 Federalberghi Veneto ha incontrato l’Assessore regionale alla Sicurezza e i dirigenti regionali all’Ambiente.

Federalberghi Veneto ha esposto il quadro del settore e la necessità di intraprendere un percorso che porti nel tempo a sensibilizzare sul piano della sicurezza antisismica le strutture alberghiere venete, consentendo allo stesso tempo di intervenire con la necessaria delicatezza, considerato che quello delle verifiche sismiche è un obbligo di oneroso rilievo per le imprese alberghiere venete, anche per il peso economico degli interventi di verifica tecnica e per gli eventuali, successivi adempimenti.

Si è rilevato inoltre che le capacità tecniche degli Ingegneri veneti potrebbero costituire quella garanzia di intervento professionale richiesto dai monitoraggi e dagli screening in ambito antisismico.

La Regione Veneto ha accolto con piacere la volontà di Federalberghi Veneto di intervenire per assistere le strutture alberghiere venete anche su questo fronte, segnalando che nulla osterebbe al fatto che Federalberghi Veneto possa stipulare un’integrazione al protocollo d’intesa già operativo su questo fronte tra Regione Veneto, Confindustria Veneto, Ance Veneto e Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Veneto.

Il protocollo d’intesa consentirà la nostra partecipazione ad un tavolo di lavoro per definire iniziative finalizzate alla messa in sicurezza degli edifici, eseguire monitoraggi e screening gratuiti, avviare una campagna di informazione, promuovere la ricerca per l’innovazione tecnologica nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive, trovare soluzioni più efficaci e meno dispendiose per l’adeguamento antisismico degli immobili esistenti.

 

 

23 aprile 2015
Protocollo di Intesa (DGR n. 1510 del 12 agosto 2013)

Il Consiglio di Federalberghi Veneto del 23 gennaio 2013 ha approvato la firma del Protocollo di Intesa con la Regione Veneto al fine di favorire interventi di prevenzione ed adeguamento sismico degli edifici industriali, commerciali e alberghieri.





concessioni demaniali - le imprese turistiche chiedono un'attenzione specifica

Nell’ambito della riforma delle modalità di assegnazione delle concessioni demaniali, FAITA FEDERCAMPING, FEDERALBERGHI e ASSONAT esprimono forti preoccupazioni per la scarsa attenzione fin qui riservata al comparto turistico ed alla specificità che lo caratterizza.

siglato accordo tra Scalapay e Federalberghi per agevolare i pagamenti

Il progetto di un soggiorno in hotel per la propria vacanza avrà più appeal grazie al nuovo accordo tra Scalapay e Federalberghi che prevede la possibilità di una dilazione dei costi: con la formula che suddivide in 3 rate i pagamenti previsti per la sistemazione in hotel, la scelta della struttura ricettiva avrà più peso nella programmazione del viaggio.

accordo Unioncamere - Federalberghi

Accordo tra Unioncamere e Federalberghi per costruire un’alleanza tra il mondo della formazione e delle imprese a sostegno della crescita economica del Turismo, settore trainante dell’economia italiana.

fondo rotativo turismo - webinar intesa sanpaolo

Intesa Sanpaolo, in collaborazione con Federalberghi, organizza un seminario online nel corso del quale verranno illustrate le caratteristiche del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e agli investimenti nel turismo (FRI-TUR). Il webinar si svolgerà nel pomeriggio di martedì 7 febbraio, a partire dalle ore 17.

flussi di ingresso lavoratori extraUE - Anno 2022

È stato pubblicato il decreto 29 dicembre 2022 di programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato per l’anno 2022,. IL provvedimento prevede ingresso, per motivi di lavoro stagionale e non stagionale e di lavoro autonomo, di cittadini non comunitari entro una quota massima di 82.705 unità, di cui 38.705 unità per motivi di lavoro subordinato non stagionale e di lavoro autonomo.

convenzione tra Federalberghi e Nexi – ulteriore proroga della promozione Canone Zero

Nexi Payments spa ha prorogato in esclusiva per gli associati Federalberghi la promozione Canone Zero: le imprese turistico-ricettive che aderiranno al servizio entro il 30 giugno 2023, saranno esentate per sempre dal pagamento del canone mensile di XPay.

Per usufruire della promozione Canone Zero, è sufficiente procedere con il convenzionamento a XPay, inserendo il voucher NEXI4TOURISM durante il primo step del processo di registrazione, all’indirizzo nexi.it/attiva-xpaypro.

​​​​