Il Consiglio Direttivo di Federalberghi Veneto del 23 gennaio 2013 ha approvato la firma del Protocollo di Intesa tra Regione Veneto, Prefetture del Veneto, Ance Veneto, Confindustria Veneto/Federturismo Veneto, Foiv, Federazione degli Ordini degli Architetti del Veneto e Federalberghi Veneto, al fine di favorire interventi di prevenzione, miglioramento ed adeguamento sismico degli edifici industriali, commerciali e alberghieri.

Il 5 febbraio 2013 Federalberghi Veneto ha incontrato l’Assessore regionale alla Sicurezza e i dirigenti regionali all’Ambiente.

Federalberghi Veneto ha esposto il quadro del settore e la necessità di intraprendere un percorso che porti nel tempo a sensibilizzare sul piano della sicurezza antisismica le strutture alberghiere venete, consentendo allo stesso tempo di intervenire con la necessaria delicatezza, considerato che quello delle verifiche sismiche è un obbligo di oneroso rilievo per le imprese alberghiere venete, anche per il peso economico degli interventi di verifica tecnica e per gli eventuali, successivi adempimenti.

Si è rilevato inoltre che le capacità tecniche degli Ingegneri veneti potrebbero costituire quella garanzia di intervento professionale richiesto dai monitoraggi e dagli screening in ambito antisismico.

La Regione Veneto ha accolto con piacere la volontà di Federalberghi Veneto di intervenire per assistere le strutture alberghiere venete anche su questo fronte, segnalando che nulla osterebbe al fatto che Federalberghi Veneto possa stipulare un’integrazione al protocollo d’intesa già operativo su questo fronte tra Regione Veneto, Confindustria Veneto, Ance Veneto e Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Veneto.

Il protocollo d’intesa consentirà la nostra partecipazione ad un tavolo di lavoro per definire iniziative finalizzate alla messa in sicurezza degli edifici, eseguire monitoraggi e screening gratuiti, avviare una campagna di informazione, promuovere la ricerca per l’innovazione tecnologica nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive, trovare soluzioni più efficaci e meno dispendiose per l’adeguamento antisismico degli immobili esistenti.

 

 

23 aprile 2015
Protocollo di Intesa (DGR n. 1510 del 12 agosto 2013)

Il Consiglio di Federalberghi Veneto del 23 gennaio 2013 ha approvato la firma del Protocollo di Intesa con la Regione Veneto al fine di favorire interventi di prevenzione ed adeguamento sismico degli edifici industriali, commerciali e alberghieri.





avviso comune emergenza pandemica, bellica ed energetica

Gli effetti della pandemia, che non sono ancora cessati, si aggravano a causa del conflitto in Ucraina e della crisi energetica.

 

Le parti sociali del settore turismo chiedono interventi urgenti per salvaguardare le imprese e i posti di lavoro.

Federalberghi Terme rinnova l'accordo nazionale per l'erogazione delle prestazioni termali

Il rinnovo dell’Accordo giunge in un contesto di difficoltà economica senza precedenti, non solo per le aziende termali, ma per tutta l’economia che gravita intorno ai territori termali.

Esprimiamo apprezzamento per l’individuazione di una soluzione equilibrata, che consente un aggiornamento delle tariffe, sostanzialmente ferme al 31 dicembre 2015, e pone le premesse per la valorizzazione di tutte le potenzialità e opportunità che il sistema termale italiano può mettere a disposizione nel campo della medicina preventiva, di cura e di riabilitazione.

Bolletta monstre per gli alberghi italiani - siamo già a quota 3,8 miliardi di euro e il trend non accenna a fermarsi

La bolletta energetica degli alberghi italiani ha raggiunto il livello record di 3,8 miliardi di euro, con un costo medio di circa 120.000 euro per ciascuna struttura (94.000 per l’energia elettrica e 26.000 per il gas), che aumenta con progressione geometrica.

Bocca: chiediamo interventi urgenti, per calmierare subito i prezzi e promuovere l’utilizzo delle energie rinnovabili.

decreto legge aiuti bis- conversione in legge

Con la conversione in legge del decreto-legge cosiddetto “aiuti bis”, vengono confermate a favore delle imprese alcune specifiche misure di sostegno per fronteggiare l’emergenza energetica.

decreto trasparenza - chiarimenti

Con l’obiettivo di favorire l’uniforme applicazione della nuova normativa, il Ministero del lavoro ha fornito indicazioni interpretative in merito agli obblighi informativi nei confronti dei lavoratori a carico del datore previsti dal c.d. decreto trasparenza.

Istruzione e formazione Professionale e di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore – decreto 2 agosto 2022 n 139

Il Ministero del lavoro ha pubblicato il decreto 2 agosto 2022, n. 139 contenente Linee Guida per la programmazione e attuazione dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) e di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) in modalità duale.

​​​​