COMUNICATO STAMPA

“Dispensa da obbligo di Green pass nei ristoranti degli hotel, per gli ospiti soggiornanti: il plauso del presidente Massimiliano Schiavon”


(Venezia, 5 agosto 2021)


"Un'ottima notizia, davvero": così il presidente di Federalberghi Veneto Massimiliano Schiavon commenta la dispensa da obbligo di Green pass nei ristoranti degli hotel, per gli ospiti soggiornanti.
"In queste ultime settimane, Federalberghi, a livello nazionale e in tutte le sue diramazioni locali, ha più volte fatto presente che gli ospiti sono da sempre già tracciati in accoglienza al momento del check-in - afferma Schiavon - Tante persone che avevano prenotato la loro vacanza in questo periodo ci hanno contattati per avere delucidazioni. Ringraziamo il ministro del Turismo Garavaglia - sottolinea Schiavon - che ha permesso di fare piena chiarezza sul punto: il green pass non è richiesto né per accedere in hotel né per fruire del servizio di ristorazione interna, per i clienti della struttura. Ora le persone sanno che possono fare le proprie ferie serene, chiamaramente nel rispetto delle misure previste e osservando le cautele richieste. Le nostre strutture sono pronte ad accoglierle, come sempre, nella massima sicurezza secondo i protocolli di legge anti covid vigenti".


concessioni demaniali - le imprese turistiche chiedono un'attenzione specifica

Nell’ambito della riforma delle modalità di assegnazione delle concessioni demaniali, FAITA FEDERCAMPING, FEDERALBERGHI e ASSONAT esprimono forti preoccupazioni per la scarsa attenzione fin qui riservata al comparto turistico ed alla specificità che lo caratterizza.

siglato accordo tra Scalapay e Federalberghi per agevolare i pagamenti

Il progetto di un soggiorno in hotel per la propria vacanza avrà più appeal grazie al nuovo accordo tra Scalapay e Federalberghi che prevede la possibilità di una dilazione dei costi: con la formula che suddivide in 3 rate i pagamenti previsti per la sistemazione in hotel, la scelta della struttura ricettiva avrà più peso nella programmazione del viaggio.

accordo Unioncamere - Federalberghi

Accordo tra Unioncamere e Federalberghi per costruire un’alleanza tra il mondo della formazione e delle imprese a sostegno della crescita economica del Turismo, settore trainante dell’economia italiana.

fondo rotativo turismo - webinar intesa sanpaolo

Intesa Sanpaolo, in collaborazione con Federalberghi, organizza un seminario online nel corso del quale verranno illustrate le caratteristiche del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e agli investimenti nel turismo (FRI-TUR). Il webinar si svolgerà nel pomeriggio di martedì 7 febbraio, a partire dalle ore 17.

flussi di ingresso lavoratori extraUE - Anno 2022

È stato pubblicato il decreto 29 dicembre 2022 di programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato per l’anno 2022,. IL provvedimento prevede ingresso, per motivi di lavoro stagionale e non stagionale e di lavoro autonomo, di cittadini non comunitari entro una quota massima di 82.705 unità, di cui 38.705 unità per motivi di lavoro subordinato non stagionale e di lavoro autonomo.

convenzione tra Federalberghi e Nexi – ulteriore proroga della promozione Canone Zero

Nexi Payments spa ha prorogato in esclusiva per gli associati Federalberghi la promozione Canone Zero: le imprese turistico-ricettive che aderiranno al servizio entro il 30 giugno 2023, saranno esentate per sempre dal pagamento del canone mensile di XPay.

Per usufruire della promozione Canone Zero, è sufficiente procedere con il convenzionamento a XPay, inserendo il voucher NEXI4TOURISM durante il primo step del processo di registrazione, all’indirizzo nexi.it/attiva-xpaypro.

​​​​